Translations - Italian - DCD Grove Admission

Fellowship of Isis Liturgia di Olivia Robertson

Il Clan Druidico di Dana
Il Clan Draoidheachta Danann

Rito di ammissione, come compagno
in un Grove del Clan Druidico di Dana
 

Questo rito si basa sulle iniziazioni eseguite dai Co-fondatori della FOI, Lawrence Durdin-Robertson e sua sorella Olivia Robertson nel Clan druidico di Dana della FOI Foundation Centre, Clonegal Castle, in Irlanda. Il bosco FOI dei Soci fondatori si chiama il Boschetto di Eithne. E 'stato fondato da Lawrence e Olivia, dopo aver ricevuto l'iniziazione dal druido Ross Nichols nel 1963.

Prima della cerimonia

Prima del rito di ammissione, la Arcidruidessa del Boschetto chiede al candidato di meditare e scegliere un totem o i totem per il loro lavoro nel Clan druidico di Dana. I totem sono un albero, una pietra preziosa, un metallo, un fiore, una pianta, un animale, un uccello, un pesce e una stella.

Il Candidato si siede in meditazione silenziosa e riconosce la forma del totem interiormente. Il totem trovato dal candidato non è sempre quello che uno sceglie consapevolmente. Dopo il rito di ammissione, verranno svolte negli anni ulteriori indagini e sincronicità, confermando così il totem. Verranno scoperti così nuovi significati. Il totem è privato e non ha bisogno di essere condiviso.

Ammissione al Grove

La cerimonia inizia alle porte dolmen. [Immaginare due pietre di circa 7 metri di altezza, realizzate con grossi massi di granito rosa] Sarebbe meglio essere in un boschetto all’esterno, ma una stanza in città va bene lo stesso. La Dea del Grove può essere di qualsiasi razza o tradizione. La Dea del Grove può essere accompagnata da un dio. Ci sarà un Altare Dolmen, [l'altare Dolmen è di un grigio ardesia], e sopra ci sarà una grossa chiave [grande come due pugni], in un altro punto un ametista, una fonte o un calderone pieno d’acqua, un falò o del brucia incensi. I Compagni indosseranno abiti con cappucci variopinti e oro, le druidesse portano le bacchette, i Druidi bastoni. Tutti indossano corone di foglie. La Triade: Arcidruidessa, Arcidruido e Bardo indossano tre strisce d'oro sopra la fronte sul copricapo. Il Candidato al di fuori del Tempio è vestito di bianco. Druidesse e Druidi su entrambi i lati.

Arcidruido / essa: Chi cerca il nostro ingresso al Bosco Sacro dei Viandanti Erranti?

Bardo: Uno che cerca l’iniziazione ai nostri Misteri.

Arcidruido / essa: consentiamo al candidato di sottoporsi alle tre prove.

Il Bardo porta il candidato all’ingresso del labirinto, la Druidessa o il Druido con il bastone, si trova alla porta come Guardiano del Bosco.

Il Guardiano fa delle domande al candidato. Quando il Guardiano accetta la risposta del candidato, al candidato è permesso di entrare.

Bardo: (ai candidati) Sei disposto a subire l’iniziazione della Morrigan?

Candidato: Con l'aiuto della Morrigan lo sono.

Bardo: è necessario passare attraverso il suo magico Dolmen, la porta sul mondo dei Sidhe.

(La Druidessa mette un velo da sposa addosso alla candidata donna,  se il candidato è maschio, il Druido mette  un cappuccio bianco sulla testa e sul viso del candidato così la visione è offuscata; la Druidessa mette  le mani sul capo del candidato e fa in modo che un formicolio freddo venga sentito lungo la schiena visualizzando un fascio di luce viola. Il candidato è condotto attraverso l’ingresso.)

Silenzio

Bardo: La seconda prova è quella di Dana. È necessario percorrere il suo labirinto con cuore e con mente calma. Siete disposti ad attraversarlo?

Candidato: Con la benedizione di Dana, lo sono.

(La Druidessa  passa attraverso candidati fino a quando il potere si fa sentire nel cuore con un fascio di luce dorata. Il Candidato è si sposta  attraverso il labirinto con movimenti alternati della mano sinistra e destra, sui sentieri del serpente del Sole e della luna  fino a quando il centro viene raggiunto.)

Silenzio

Bardo: Sei al centro del Labirinto. Sei pronto adesso ad affrontare  la tua terza e ultima prova quella del pozzo di Brighid ? Puoi affrontare la stessa dea?

Candidato: con l'ispirazione di  Brighid, io sono pronto.

(Il Candidato è guidato dapprima in una piccola cella che ha davanti una fonte o un calderone d'acqua. I Druidi ungono la fronte del candidato con l'acqua fino a quando non sperimenta il potere d'argento e di luce. Il candidato è condotto in una stanza e lasciato solo, una porta si chiude dietro di lui / lei.  Il candidato sta di fronte ad una Sacerdotessa con un velo di un azzurro profondo che le copre il viso e il corpo. La Sacerdotessa è in trance).

Si può ricevere  un Oracolo dalla Dea della Grove o Brighid, Dana o dalla Morrigan. Un Oracolo di Dana è qui presentato, attraverso la sua sacerdotessa se nessun altro oracolo è stato ricevuto.

Oracolo della Dea Dana

"Hai bisogno di ritornare alle radici per crescere! E’ attraverso l'amore di coloro che vivono con te che otterrai un amore più grande, e non attraverso il disprezzare la tua famiglia! E' dai tuoi figli che si può ancora imparare il linguaggio degli uccelli e degli alberi, e attraverso i nonni che si può sentire la musica delle sfere! Nello stesso modo in cui si sviluppa il linguaggio magico degli Angeli, troverai la tua famiglia spirituale. Comprende gli esseri umani, divinità, spiriti della natura, animali, alberi e pietre, non solo su questo pianeta, ma anche delle stelle. Queste famiglie sono come le costellazioni nella grande galassia. Mio Tuathe De Danann venuto dal cielo, che tuttavia abiti anche il misterioso sole e l’essenza della terra. L’età d’Oro brilla su di te, risplendente nel buio matriarcale. Nulla è estraneo quando tutto è conosciuto e amato. Io sono parente di tutti gli esseri nel cosmo e tutti mi sono parenti. "

Silenzio

(Candidato è condotto dal labirinto all'Altare Dolmen. Velo o cappuccio viene rimosso.)

Arcidruido / essa: Amico mio, che cosa hai provato dopo aver superato la porta  Dolmen?

(Candidato fornisce report)

Arcidruido / essa: Quali sono state le tue sensazioni quando hai attraversato il labirinto?

(Candidato fornisce report)

Bardo: Cosa hai imparato dall’ Oracolo?

(Candidato fornisce report)

Arcidruido / essa: Compagni, accettate questo candidato come compagno nel nostro Grove dei Viandanti Erranti  nel Clan druidico di Dana?

(Coloro che sono d'accordo sollevano le bacchette. L’accettazione deve essere unanime.)

Arcidruido / essa: (ai candidati) ti accettiamo! Ora incamminiamoci nella Terra del desiderio del cuore.

Segue un momento di meditazione.


I resoconti sono condivisi, i raggi di guarigione sono inviati a tutti i bisognosi. Le Divinità sono state ringraziate. La festa viene celebrata in onore del nuovo compagno del Grove.




La Compagnia di Iside

 

Translation provided by Taliesin, Companion in the Grove of Welcome Wayfarers.

Comments